mercoledì 30 aprile 2008

Strano vederlo in b/n, vero?

Si, decisamente strano.
Non sai mai bene a quale punto fermarti. Le tavole sembrano sempre spoglie. Naturalmente già sai che poi arriva il colore a sistemare tutto, a riempire gli spazi vuoti e a dissolvere l'orror vacui.
Ma finchè non vedi le tavole colorate ti resta una vaga sensazione di disagio.

Ma facciamo il punto della situazione.
Finito con Ravenstock. Tavole consegnate. In questo momento Giovanna sta colorando le ultime tavole, Susanna sta letterando le penultime e Giovanni Russo (a tutti gli effetti il babbo putativo del piccolo Ford) ne sta scrivendo la prefazione. Cosa succederà al piccolo Ford nel prossimo albo? Riuscirà finalmente a dipartire come si deve? A giudicare dalla vignetta in alto potremmo dire che ci sono buone probabilità anche se come ormai sanno anche i sassi la miniserie va avanti per 4 albi.
Comunque hai visto mai che questa volta ce la possa fare?

Veniamo a me. Come avviene di solito alla chiusura di un lavoro mi ritrovo con casa a soqquadro. Quindi mi sa che impiegherò i prossimi due giorni a fare il casalingo per cercare di riportarla, nei limiti del possibile, ad uno stato di decenza.
Poi inizierò a raccogliere quel mezzo migliaio di bozzetti , disegni e schizzi preliminari che nei mesi scorsi ho realizzato per le "Cronache del Polpo" e passerò a lavorare alle tavole vere e proprie. Deadline: fine maggio.


Nel frattempo mi sono fatto un regalo e ho comprato il DVD doppio di Tideland, visto che lo attendevo da 2 anni e che da queste parti il film non è mai stato distribuito con mia somma incazzatura.
Appena sarò riuscito a vedere film e le ben tre ore di contenuti extra vi farò sapere.

Seeya

domenica 20 aprile 2008

sabato 19 aprile 2008

Scleri - one of my turns

[Film:] "I'll have to find out from Mrs. Bancroft what time she wants to meet us, for here main..."
[Girl:] "What're you watching?"
[Film:] "If you'll just let me know as soon as you can....Mrs. Bancroft. Mrs. Bancroft..."
[Girl:] "Hello?"
[Film:] "I don't understand..."
[Girl:] "Are you feeling ok?"

Day after day
Love turns gray
Like the skin on the dying man
And night after night
We pretend it's all right
But I have grown older
And you have grown colder
And nothing is very much fun, anymore
And I can feel
One of all my turns coming on
I feel
Cold as a razor blade
Tight as a tourniquet
Dry as a funeral drum

Run to the bedroom
In the suitcase on the left
You'll find my favorite axe
Don't look so frightened
This is just a passing phase
One of my bad days
Would you like to watch TV?
Or get between the sheets?
Or contemplate the silent freeway?
Would you like something to eat?
Would you like to learn to fly?
Would ya?
Would you like to see me try?
Ohh, No...

Would you like to call the cops?
Do you think it's time I stopped?
Why are you running away?

giovedì 17 aprile 2008

Sono un eroe!



Grande

mercoledì 16 aprile 2008

Working for the clampdown

Per favore qualcuno mi spieghi questa voglia d'america che ha preso tutti. Cos'ha l'america? Perchè tutti i disegnatori che conosco vogliono andare a lavorare per il mercato statunitense? Per le paghe? Per il prestigio? Per entrambe le cose? Certo non per i soggetti e le sceneggiature.

Capisco che uno voglia lavorare per la vertigo, ok.
Ok, anche a me piacerebbe disegnare un ciclo di "hellblazer" o uno di "house of secrets".
Ma fuori dalla vertigo?
Cosa puoi fare se non disegnare storie di personaggi ipertrofici vestiti di tutine attillate che si gonfiano di botte come zampogne pagina dopo pagina?

Si, lo so che non tutte le storie di supereroi sono così, lo so che ci sono anche volumi come watchmen, powers e arkham asylum ma so anche che sono eccezioni e che la qualità media dei soggetti e delle sceneggiature delle serie regolari è molto bassa e resto veramente perplesso quando vedo alcuni miei amici, persone dall'immenso talento, sprecati a disegnare tavole su tavole di cazzate.

Spiegatemi. Non capisco.
Non capisco perchè in questo momento alcuni fra i maggiori artisti italiani del fumetto stiano lavorando negli stati uniti su sceneggiature al limite dell'osceno.

Intendiamoci, capisco la scelta se l'unica alternativa è pubblicare in italia dove fuori da disney e bonelli il mercato non consente ad un autore di vivere del proprio lavoro. Capisco -anche se un po' meno- la scelta se sei un tipo a cui piace quella roba di gente svolazzante.

Ma capisco anche Brian Wood che durante l'ultima edizione di Lucca Comics non capiva perchè mai gente così brava come quella che gli mostrava i portfolio volesse lavorare per l'america.

domenica 6 aprile 2008

Burn baby burn!

Lo so che non posto da un mese. Il fatto è che sto disegnando e disegnando e disegnando. Niente più disegnini (uno a settimana, ricordate?), ma tavole su tavole.
Facciamo il punto della situazione:

Ravenstock vol. II: "L'allegria dei naufragi".
Procede. E procede molto bene. Sono veramente soddisfatto dei disegni e dei colori. Mancano solo una decina di tavole. Uscirà per il Comicon di Napoli? Non lo so. Però Giovanna Niro (la colorista) e io ce la stiamo mettendo tutta per farcela.

Cronache del Polpo.
Di questo probabilmente sapete poco o niente perchè finora ho solo vagamente accennato al progetto. Mi riservo di parlarne più diffusamente in uno dei prossimi aggiornamenti. Per ora vi basti sapere che si tratta dell'adattamento a fumetti di un libro che è un must have per ogni buon endurista e che dovrebbe essere pronto per fine maggio.








Infine un annuncio importante: date un'occhiata al nuovo header. Per realizzarlo ho usato una vignetta tratta da una tavola di "Inferno", probabilmente la storia più surreale e visionaria che Susanna abbia mai scritto e a cui comincerò a dedicarmi fra due settimane. Il volume uscirà in Francia nel 2009 per le edizioni Casterman.
Evvai! Ci sarà da impazzire.

Ah, dimenticavo: cambiando header e template ho perso tutti i vecchi links! Se ho dimenticato qualcuno fatemelo notare, ok?

Kizzez

giovedì 3 aprile 2008

Riverniciando le pareti

Come vedete sto riverniciando le pareti di questo blog. Appena avrò messo a posto tutto (links e robe varie) posterò un brand new post dedicato all'header che vedete lassù in alto.

kizzez